FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Margaret Mazzantini – Non ti muovere

Non ho visto il film. Come spesso capita cerco comunque di leggere il romanzo prima. La storia prende spunto dall’incidente di una quindicenne, che la porta in coma all’ospedale, proprio dove lavora il padre come chirurgo.

Di fatto questo diventa un pretesto letterario. Infatti l’autrice sceglie di narrare in prima persona la storia di quest’uomo, che si trova a raccontare a se stesso, col pretesto di farlo alla figlia in coma, uno scorcio della propria vita, un crudo, poco edificante, stranissimo scorcio fatto di un amore parallelo improbabile e intenso, all’inizio violento, raccolto dai bassifondi. L’esame del proprio vissuto diventa, di fronte alla prospettiva della morte della figlia, spietato e incisivo come la lama del bisturi che affonda su carni malate. Impressionante la capacità dell’autrice di immedesimarsi nel corpo maschile, svelandone reazioni e idiosincrasie, debolezze e orgogli.

Rimango piuttosto stranita dalla conclusione, non tanto del libro, quanto di questa strana storia d’amore parallela. Continuo a non capire, personalmente, per quale ragione la maggior parte degli autori preferisce risolvere un impasse relazionale facendo morire il personaggio più debole o scomodo.

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 2 commenti

  • Elena ha detto:

    Mamma mia, abbiamo davvero tante cose in comune, il tuo è uno dei blog più belli che abbia mai letto.
    Adoro “Non ti muovere” ma non mi sorprende la fine, se anche Italia non fosse morta,sarebbe morta comunque per il protagonista che fa una scelta di vita “comoda”.Fin dall’inizio è inconsistente come un’anima.
    Italia è un personaggio umile ma orgoglioso, così fragile e pieno d’amore e il protagonista sembra più vivo e colorato quando è vicino a lei. Molto spesso però nella vita non si ha il coraggio di scegliere una strada vera ma più difficile, si rinuncia. Italia muore per mancanza d’amore, nessuno l’ha mai resa degna di poter pensare di avere qualche valore,per questo rinuncia anche al bambino. Uno dei libri più commoventi che abbia mai letto. I pensieri di quest’uomo sono privi di filtro, spesso sgradevoli, crudi, ambivalenti oppure teneri, meravigliosi.Fotografa bene l’animo umano e l’animo maschile.Il desiderio profondo che spesso contrasta con la condotta di vita,con ciò che tutti ritengono giusto e bello.
    Spesso mi sono ritrovata a guardare un uomo e intuire che dentro ha un mondo incredibile, spesso nascosto anche a se stesso. Capita con i miei amici, ad esempio,che si confidano con me eppure non riescono a capire i loro veri sentimenti se non dopo molto molto tempo. Li guardi un istante e scopri un bambino con chissà quali solitudini, a volte. Amo profondamente gli uomini e questo libro parla di come una donna può riuscire a toccare il cuore di un uomo in modo misterioso.Come quando Italia lo guarda mangiare gli spaghetti che lei stessa gli ha preparato, a braccia conserte “..come un’amore nella notte.”

  • Uyulala ha detto:

    A me la fine è dispiaciuta molto proprio perché molto spesso la morte fisica viene usata come mezzo per risolvere una situazione spinosa. Non mi è piaciuta proprio come scelta stilistica, troppo scontata. Il libro è bellissimo in ogni sua parte, e per me è stato un peccato vederne la conclusione. Ma tant’è, la scrittrice è lei e non io…

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 446 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter