FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Il Silenzio

Sono tornata dal mare. Per una strana combinazione mi son svegliata presto e ho deciso, nonostante sia domenica, di andare un po’ al mare. Alle 8.00 ero già in spiaggia. Una spiaggia magicamente vuota, silenziosa, dove lo sguardo poteva spaziare riposandosi all’orizzonte. Il mare era calmo ma non piatto. Una fresca brezza da nord metteva brividi lungo la pelle.

Mi sdraio gustandomi questo magico e irreale silenzio, appena interrotto dallo sciabordìo delle onde. Guardo il mio polso poggiato sull’asciugamano. La luce radente ombreggia proprio in corrispondenza dell’arteria radiale, che guizza sotto la pelle, impercettibile, nell’assecondare il ritmico flusso del liquido vitale. Sono viva, rifletto. Sono davvero viva.

A poco a poco, ma purtroppo non tanto lentamente, la spiaggia si popola. Ombrelloni, spiaggine, asciugamani, sdrai. Bambini ciangottanti o chiassosi, donne ciarliere che usano più decibel di quanti non servano per parlare di cose assolutamente futili. Due, in particolare, accanto alla mia postazione fino a pochi minuti prima assai privilegiata, non fanno altro che parlare di soldi. Apprezzo questo sole ancora tiepido, la brezza fresca che accarezza il corpo. Ma la spiaggia a poco a poco si riempie, il silenzio viene velocemente sostituito da un cicaleccio di fondo quale intenso ronzìo di un’arnia prima della sciamatura. Davanti a me una famiglia. Padre, madre incinta di circa 6 mesi, figlio di circa 11-12 anni, un’altra donna, forse la sorella di lei. Chiamano col cellulare. Non capisco poi perchè dato che con quel tono di voce potrebbero tranquillamente farsi sentire senza. Qualche minuto di conversazione e vengono raggiunti da un’altra famiglia. Altri ragazzi in età puberale, un piccolo surf tra le mani, girano attorno all’ombrellone avvicinandosi al mio asciugamano sempre di più.

Sono piuttosto infastidita. Il rumore rende la spiaggia per nulla dissimile da una strada di città nell’ora di punta. Ma vorrei ancora un po’ godermi questo sole che lentamente si scalda e accarezza la pelle con maggiore energia.

La gente arriva a frotte. Come una lenta fiumana, si sparpaglia tra un ombrellone e un altro, tra un asciugamano e un altro cercando un fazzoletto di sabbia per appoggiare ammennicoli vari. Mi arrendo. Raccolgo le mie cose mentre una coppia, piazzata come avvoltoi di fronte ad un moribondo, aspetta impaziente che io liberi il posto. Faccio lentamente apposta. Mi metto la canotta con calma, mi allaccio la gonna pareo con cura. Piego tre volte l’asciugamano e infine lo arrotolo a salsicciotto. Ripongo in ordine tutto nello zaino. Mi infilo le ciabatte. Ora, e solo ora, mi incammino verso l’auto. Non c’è più silenzio. Non m’interessa più restare.

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 447 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter