FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Archive for giugno, 2007

Buon Compleanno Arbore.

24 giugno 2007:

Renzo Arbore ha compiuto 70 anni. Stamane una trasmissione su Rai 3 ne festeggiava il compleanno, la bellissima “La storia siamo noi” che ormai viene relegata in fasce orarie improponibili. Estroso, scanzonato, aristocratico e divertito, è impossibile rinchiuderlo all’interno di una definizione univoca. Ha attraversato praticamente tutto lo spettro del mondo dello spettacolo con stile, garbo e ironia, lavorando accanto a grandi e scoprendo talenti tutt’ora riconosciuti tali.

continue reading

Commenti disabilitati su Buon Compleanno Arbore.

Intorno al “percorso a tappe”

Ora che posso dire “è passata” voglio innanzitutto ringraziare tutte le persone che in molti modi diversi mi son state vicine. Son state tante, sia nella vita di tutti i giorni che in rete. In effetti quando avevo deciso di scrivere sul blog le mie considerazioni avevo già una certa sicurezza che il risultato sarebbe stato per me favorevole. Se non fosse stato così probabilmente non avrei avuto abbastanza lucidità per mettere per iscritto le mie considerazioni.

 

continue reading

Commenti disabilitati su Intorno al “percorso a tappe”

Percorso a Tappe

Dal vecchio blog

Prima tappa. Novembre 2006

Non sono mai stata una persona molto propensa a preoccuparmi del mio stato di salute. Però comincio ad avere la mia età e qualche controllo di prevenzione lo devo fare. Dopo varie indecisioni mi prenoto per la mammografia. Il collega è un uomo tranquillo, pacioccone. Nonostante sia palesemente impegnato tratta i pazienti con molta calma, con un lieve, discreto sorriso sulle labbra. Evita di guardarmi direttamente se non quando strettamente necessario.

Ho un seno “difficile”. La mammografia non è sufficiente. Devo fare un’ecografia per poter integrare le valutazioni con due metodiche complementari.

continue reading

Commenti disabilitati su Percorso a Tappe

La spiritualità. Dialogo con Violane.

Rispondo molto volentieri al dialogo iniziato con Violane su OKNOtizie e proseguito sul suo blog.

Per prima cosa prendo questo suo stralcio:

“La spiritualità innata, che io chiamo senso religioso, non ci viene insegnata: ce la troviamo nel cuore con una prepotenza che in certi momenti si fa strada in mezzo ai detriti e alle sovrastrutture che la mentalità corrente e i nostri stessi errori non riescono a censurare del tutto. Io definirei la spiritualità, o senso religioso, come quella serie di esigenze elementari che si trovano alla radice del nostro cuore e che ci fa gridare il nostro sconfinato bisogno di giustizia, di verità, di essere amati ed amare.”

continue reading

Commenti disabilitati su La spiritualità. Dialogo con Violane.

La spiritualità non si trova nelle definizioni o nelle religioni. (Primo titolo: “E’ definibile?”)

Anche in questo caso ho voluto riproporre un post che ho scritto tempo fa in un altro mio blog, il 19 Ottobre 2005. La ragione del mio riproporre questo post è esattamente l’opposta di quella che me l’aveva suscitato. Allora ero entrata in una discussione in un sito dal taglio fortemente anticlericale, ero stata definita “atea” in un’accezione positiva. Ieri invece su OKNOtizie in seguito ad un mio commento, l’utente Violane (che peraltro stimo profondamente) mi ha dato una risposta che mi ha spinto a rispolverare questo mio scritto, perché ridurre tutto a “credere o non credere” è un errore che spesso si fa in perfetta buona fede, ma è un errore che porta, come tanti in questo campo, a divisioni e fraintendimenti.
Non esiste un “credere” e un “non credere”. Anche le persone che non credono nell’esistenza di qualcosa che va al di là della vita fisica conosciuta hanno un bagaglio e una ricchezza che viene loro negata, calpestata e violentata. Pensavo per esempio a quante volte è stata offesa quella splendida persona che è Rosalba Sgroia, semplicemente perché lotta con tutte le sue forze affinché i suoi diritti di persona non credente vengano rispettati, senza mai pensare di negare ad alcuno i propri.

Ripropongo quindi questo mio scritto, con qualche piccola variazione come in quello precedente, affinché sia presente solo il mio pensiero e non altri particolari inutili a questo fine:

continue reading

Commenti disabilitati su La spiritualità non si trova nelle definizioni o nelle religioni. (Primo titolo: “E’ definibile?”)

Il mio non essere cristiana

Posto qui una serie di riflessioni fatte in un altro blog in data 25 Settembre 2005. Avrei voluto scrivere qualcosa ex novo, ma leggendo mi rendo conto che ciò che voglio dire ora non è cambiato da allora. Faccio giusto alcune piccole correzioni, ma sostanzialmente il contenuto è lo stesso.

Ho moltissime riflessioni che mi nascono tutte le volte che capitano eventi in cui un rappresentante di una religione cerca di forzare uno stato che si autodefinisce laico a prendere invece una strada del tutto confessionale.

continue reading

28 Comments »

E’ solo questione di prenderla in quel posto?

Prima di iniziare la lettura avviso che

si tratta di un post in cui verranno trattati in modo esplicito anche argomenti di natura sessuale.

continue reading

Commenti disabilitati su E’ solo questione di prenderla in quel posto?

il Gay Pride contro la perdita della fantasia

Perchè tanta irritazione per il gay pride? Perchè tanta voglia di cacciar via questa manifestazione, da sempre pacifica? A chi fa paura quest’esplosione di colori, di paillettes, di piume, di calze a rete e di trucchi?

Che senso dare ad un rifiuto così, presente non solo nel mondo “fascista” in senso stretto, ma anche in larga parte della popolazione che vorrebbe considerarsi “aperta”?

continue reading

Commenti disabilitati su il Gay Pride contro la perdita della fantasia

Lo sperma cosmico e la creazione dell’Universo

Ho letto solo da poco QUESTO post del blog di MSTATUS.
L’ho trovato interessante al di là del fatto che esprime idee che condivido in pieno anche per il fatto che sottolinea quale sia la REALE posizione di Margherita Hack rispetto allo studio della bibbia nelle scuole.

A suo tempo ero infatti rimasta perplessa quando avevo saputo che la grande astrofisica si era dichiarata favorevole all’introduzione degli studi biblici. Di fatto la sua posizione appare piuttosto diversa. Si tratta infatti di farne uno studio di tipo letterario onde evitare di usare la bibbia come testo scientifico, a sostegno per esempio di tesi creazionistiche come già avviene in alcune aree degli Stati Uniti.

continue reading

Commenti disabilitati su Lo sperma cosmico e la creazione dell’Universo

Crediti formativi e insegnamento della religione cattolica 2° parte

Firewoman ha detto…

ciao,
approvo in pieno tutte le considerazioni fatte. Ne aggiungo una, anche se forse ne avresti parlato in seguito, come hai lasciato intuire dall’ultima frase del post.
Se per certe persone la religione è un insieme di invenzioni, non solo non veritiere ma anche nocive da un punto di vista educativo, dare dei “bonus” ai ragazzi che la seguono a discapito di quelli che non la seguono non lede la libertà di fede (e non fede) stessa? E’ ovvio che un ragazzo, pur di accumulare crediti, seguirà tutto ciò che gli viene offerto, tanto più che le lezioni di religione sono sempre state “facili” quindi anche se ci fosse qualcosa di alternativo, ma più difficile, e io avessi sedici anni, probabilmente seguirei l’ora di religione anche se non mi interessa, pur di acquisire crediti.
Sistema che tra l’altro non approvo nemmeno all’università, e che ho scampato per un pelo.
Spero di essere stata chiara, non volevo dilungarmi troppo.
Buona giornata.

continue reading

Commenti disabilitati su Crediti formativi e insegnamento della religione cattolica 2° parte

Crediti formativi e insegnamento della religione cattolica

In questi giorni possiamo assistere ad una singolare divergenza tra il Consiglio di Stato e il TAR del Lazio in materia dell’attribuzione di crediti formativi all’insegnamento della religione cattolica.
Faccio riferimento a QUEST’ARTICOLO DI REPUBBLICA

 

Nei limiti delle conoscenze che può avere un semplice cittadino, faccio alcune considerazioni.

continue reading

1 Comment »

Abolizione dei privilegi dei parlamentari

Ben volentieri raccolgo l’invito espresso da BLUSFUMATO nel suo blog. In QUEST’ARTICOLO in particolare spiega, in parte di suo e in parte attraverso parole altrui, la necessità di usare i blog ANCHE come movimento d’opinione nella speranza di effettuare cambiamenti su aspetti importanti della nostra società. E’ per questo che ho sottoscritto la
PETIZIONE PER L’ABOLIZIONE DEI PRIVILEGI DEI PARLAMENTARI
Ciò che ho trovato interessante è la possibilità di sottoscrivere in toto o in parte la petizione stessa: essa prevede una richiesta in 5 punti, che possono essere spuntati uno per uno con la possibilità di sceglierli tutti o di sceglierne anche solo uno.
Non ho idea se mai tale petizione potrà avere un risultato. Ritengo però importante, almeno, provarci.

Commenti disabilitati su Abolizione dei privilegi dei parlamentari

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 453 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter