FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Ciò che mi manca, Ciò che non mi manca

Mi manca il profumo del cibo mentre attraverso le strade, gli schiamazzi dei bambini per le vie, ed il gioco “campana” o “pincaro” a saltelli su un piede. Il nascondino, Regina Reginella, Pinocchietto fa il mestiere, acchiapparello, figurine, le fionde e le cerbottane, lo “schiaffo del soldato”, i maschi-contro-femmine, le urla sguaiate di giochi scomposti.

Mi mancano i bambini che vanno a scuola da soli, i ragazzini che si baciano nei portoni, gli stivali di gomma, i vestiti riciclati dai cugini.

Mi mancano le mamme che allattano, i bimbi più piccoli nudi al mare, salutarsi senza conoscersi, fischiare e cantare per strada, camminare lentamente. Mi mancano quelle piccole innocenti indecenze, perché il sesso, lontano, rimane protetto fra le lenzuola.

Mi mancano i ritmi più lenti, il traffico meno intenso, attraversare gli incroci in diagonale.

Mi manca un silenzio mai avuto di profumo di mare incazzato, di ovattato posarsi di fiocchi di neve, di distanze fra gente, di respiro di aria pulita, di penombra di boschi, di bruma che sale fra i pioppi d’autunno, di scrosciare di acqua fra muschi, di profumo di funghi, di graffi di rovi, di foglie cadute, di orme palmate nel litorale deserto, di gridi d’uccelli rapaci. Mi manca la pace in un mondo di fretta, stonato, accelerato, assetato, mai sazio, distratto.

 

Non mi mancano prediche, ordini, voci, grida, rumori. Non mi mancano sottili parole che scavano fosse, cattiverie, percosse.

Non mi manca la pentola che bolle in attesa del pranzo, la solitudine e il buio di chi non ti guarda. Non mi manca la matita rossa e blu che ti traccia ferite nei quaderni di bimba. Non mi mancano le note e gli schiaffi, né il tempo bizzarro mai intonato col tempo dei grandi. Non mi mancano i fiocchi e i grembiuli, l’attesa snervante nel collegio di suore. Non mi manca l’andare nel mondo distratta e impaurita, le urla nel buio, gli incubi, il sonno perduto fra i mostri notturni.

Non mi manca il sorriso smielato di una maestra ipocrita e falsa. Non mi manca il catechismo con l’inferno, gli orrori, le urla del parroco a messa, la preghiera notturna mai ascoltata.

Non mi mancano le mille illusioni pian piano infrante dai calci di vita, non mi manca l’ignorante innocenza destinata a finire in liquame.

Non mi manca un’attesa spasmodica di ciò che avrei, a sorpresa e per caso, trovato nelle pieghe dell’etere solo dopo i quaranta.

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 5 commenti

  • Sergio Corriero ha detto:

    Regina reginella manca anche a me… faccio quattro passi da forbice, e ti saluto 🙂

  • Unblogindue ha detto:

    Bellissimo post. la parte del “mi manca” è struggente.. quella dei ritmi piu lenti, della spontaneità, di qualche malizia innocente, lontana anni luce dal sesso.. alla fin fine quei momenti sono quelli che poi, dopo decenni, ti tornano alla mente, magari spinti da un profumo antico… e sono i più belli

  • Uyulala ha detto:

    @ i due affiatatissimi blogger:
    gli anni ti invitano, a volte, a guardare indietro nel tempo… Ciò che mi manca di più in effetti è proprio il ritmo di vita più rilassato.

  • clementinaolga ha detto:

    proviamo a riprenderci, anche solo un poco, magari per un giorno, quello che ci manca. perche’ spesso e’ li’ dentro di noi, li’ sotto, e ci stiamo seduti sopra senza accorgercene.
    spero..
    bel post 🙂

  • self storage ha detto:

    Took me ages to find this post, this time I’ll bookmark it.

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 446 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter