FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Roma

Roma rumore di traffico e voci, di passi sull’acciottolato sconnesso. Roma nel profondo di occhi verdi, sguardo di ragazza, perso nel vuoto di pensieri lontani, coda di cavallo, sigaretta fra le dita sottili, seduta rannicchiata sui gradini del Conservatorio.

Roma, bus a metano e metropolitana, gente curiosa, bizzarra, sciatta, elegante, dai mille colori. Voci in cento lingue sussurrate, urlate, cantilenate, risa sguaiate e sorrisi gentili. Roma sguardi imbronciati, cupi, sereni, distratti, dispersi, curiosi.

Roma occhi verdi poggiati leggeri sull’aria inquinata, sulle cascate di edera fresca e rampicanti, su fiori e terrazze abusive, su rossi tramonti e nuvole blu; occhi verdi di ghiaccio, di foglia, di piombo e di mare.

Roma nel palmo della mano, pian piano nel tempo sottratto al tempo veloce, Roma gioia che cresce pian piano al risveglio, gentile fiorisce con lo srotolarsi del tempo, languida si distende fra le note di sax e organetti.

Roma sotto il calore di un sole autunnale, spazzata dal vento improvviso, lavata da una pioggia notturna, incantata sotto l’umido serotino; Roma innamorata, incazzata, sorpresa, colorata, vivace.

Roma seria e faceta, complice maitresse, carnosa e puttana. Roma femmina arcana di profumi e sapori, grassa di amatriciana mai sazia, vecchia e bambina.

Roma coltri e lenzuola, sapore di pelle e sudore di amanti lontani; Roma tra profumi e ricordi pressanti, Roma persa e distratta, dispersa e lontana, mille luci e mille cuori.

Roma nostalgia d’autunno, ricordi d’inverno, e risate e sguardi, scherni lievi ed affetti fugaci mai ritrovati; Roma piccoli riti e profani pellegrinaggi, nuove scoperte e piacevoli sorprese.

Roma antica ed eterna, mutevole e stanca, distrutta, ricostruita, distratta e attenta, usata e violentata, Roma saporita e mai santa…

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 13 commenti

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 447 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter