FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Turn Off Pechino 2008

Aderisco alla campagna “Turn Off Pechino 2008” della quale vengo a conoscenza grazie al Blog di Pennarossa. Non abbiamo molte armi a nostra disposizione per contrastare le continue violazioni di diritti umani che avvengono ad opera del governo cinese, a volte non abbiamo neppure la possibilità di evitare di acquistare beni prodotti da loro, ma una cosa possiamo farla agevolmente: SPEGNERE LA TV.

In particolare voglio ricordare quanto continua a succedere in BIRMANIA, anche ora che i riflettori dei media sono spenti, a quanto succede nel TIBET dalla fine degli anni ’50, quanto sta subendo il DALAI LAMA a causa della vigliaccheria degli esponenti della politica mondiale.

Leggete i post segnalati nei link, aderite e divulgate. Grazie.

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 11 commenti

  • Comicomix ha detto:

    Ho già aderito a suo tempo..
    e ho detto che per me è facile, visto che la mia tv è quasi sempre spenta…
    ^_^

  • Cristina ha detto:

    Aderisco anch’io a questa iniziativa, per me è facile spegnere la tv ma lo farò volentieri in quei giorni!

    A te un caro saluto.

    Cris

  • Lisa72 ha detto:

    Avevo già segnalato la cosa e trovo molto bello che tu, nel tuo inconfondibile stile lo riproponga!
    Come ha detto Comicomix anche in casa la tv è quasi sempre spenta: per le Olimpiadi farò un’eccezione perchè sarebbero una delle poche che guarderei ma, visto che i Governi hanno deciso di concedere questo privilegio ad uno Stato che, a mio avviso, non lo merita, boicotterò.. almeno da spettatrice!
    Un caro abbraccio, Lisa

  • Uyulala ha detto:

    A volte è difficile scrivere delle risposte senza rischiare di esprimere banalità. Ma GRAZIE a tutti 🙂

  • francesca ha detto:

    anche la mia è quasi sempre spenta…aderisco più che volentieri!

  • rosalba s ha detto:

    Aderisco anche io ovviamente e

    ricordo anche questa iniziativa:
    Roma, 9 dicembre: “Diritti umani in piazza”

    Un’iniziativa proposta da : Circolo UAAR di Roma, Di Gay Project, Emergency Roma, FGS Roma, (Arcigay) Gruppo Ora, Nogod, Resistenza Laica, Rosarcobaleno, SOS Razzismo.

    Domenica 9 dicembre a Roma (in occasione dell’anniversario del 10 dicembre) dalle ore 10,00 alle ore 21,00 le associazioni impegnate nella difesa dei Diritti umani si daranno appuntamento in Piazza S. Maria in Trastevere per distribuire alla cittadinanza LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL’UOMO e sensibilizzare l’opinione pubblica al problema del mancato rispetto degli articoli della suddetta Dichiarazione nonchè della Convenzione Europea in diversi paesi (tra cui l’Italia).

    Circolo Uaar di Roma – roma@uaar.it

  • Uyulala ha detto:

    @ Francesca:
    🙂 la cosa strana è che alla fine molti di noi hanno già boicottato la TV, per noia, per disgusto, per caso. Grazie del tuo passaggio e dell’adesione

    @ Rosalba:
    è importante lottare (ognuno per come sa e riesce) affinché vengano rispettati i diritti fondamentali dell’uomo. Spero che a Roma partecipino numerosi!

  • stefano ha detto:

    ti ho trovato da lisa72 e son passato a visitarti
    complimenti x il tuo blog
    spero che ci blogfrequenteremo:))) stef

  • Uyulala ha detto:

    @ Stefano:
    Grazie del tuo passaggio. Sono passata da te e devo dire che il tuo blog mi ha sorpresa. Sarà che non riesco a credere che Calderoli possa dire qualcosa di intelligente? 😀

  • riccardo gavioso ha detto:

    è davvero un’amarezza constatare che la manifestazione che più di tutte dovrebbe rappresentare la fratellanza tra i popoli, sia stata assegnata a un paese che fa scempio di questa e dei diritti umani. Più che giusto quindi boicottare.

    un caro saluto

  • Uyulala ha detto:

    @ Riccardo:
    purtroppo le olimpiadi (minuscolo voluto) hanno smesso da troppo tempo di rappresentare la fratellanza fra i popoli.
    Mi vien tristezza ma sinceramente penso che queste di Pechino rischino di somigliare un po’ troppo a quelle che organizzò Hitler.

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 447 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter