FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Arcobaleno

Alla fine della giornata la stanchezza mi assale. L’ultima visita per l’ennesima volta era quella di una persona che, ammalatasi anni fa di tumore, si vede ritirare la pensione dallo stato perchè”guarita”. Una persona che non potrà più lavorare e che ora non percepirà neppure la pensione.

Sono stanca. A volte il mondo mi casca pesantemente addosso nell’impotenza che percepisco di fronte a situazioni che non sono in grado di risolvere, di fronte a delle ingiustizie tanto più crudeli quanto più interessano persone già provate dal dolore. Non posso far molto. Giusto quel certificato dello stato psichico che possa far “spessore” di fronte al ricorso dell’invalidità. Una goccia, decisamente. Ma lo stiracchio e lo estendo fin dove mi è umanamente possibile per renderlo più “pomposo”, dato che smbra che i certificati li valutino a numero di righe…

Timbro il cartellino. Avrò una settimana di pausa. Sono troppo stanca per sentirmi felice. Accendo stancamente l’auto e mi appresto ad uscire dal paese per tornare nella mia città.

Al cavalcavia lo vedo: delicato come un acquarello ma ben visibile, morbido nel suo percorso curvo. Ne ho visti di più belli, ne ho visti anche ad arcata completa e vi sono pure passata in mezzo. Ma per qualche motivo questo piccolo arcobaleno ha la capacità di rasserenarmi. Mi sento come in quella storiellina zen:

Un uomo che camminava per un campo si imbatté in una tigre. Si mise a correre, tallonato dalla tigre. Giunto a un precipizio, si afferrò alla radice di una vite selvatica e si lasciò penzolare oltre l’orlo. La tigre lo fiutava dall’alto. Tremando, l’uomo guardò giù, dove, in fondo all’abisso, un’altra tigre lo aspettava per divorarlo. Soltanto la vite lo reggeva. Due topini, uno bianco e uno nero, cominciarono a rosicchiare pian piano la vite. L’uomo scorse accanto a sé una bellissima fragola. Afferrandosi alla vite con una mano sola, con l’altra spiccò la fragola. Com’era dolce!

Per un attimo nulla aveva importanza. Solo quel piccolo e tenue arco colorato, null’altro.

Mi son voluta fermare, due volte, per poter catturare quella piccola istantanea di vita, quel piccolo tocco di colore.

C’è una persona, in particolare a cui vorrei dedicare questo post, ed è un amico di internet mai conosciuto di persona ma che sento particolarmente vicino.

Ciao, Mister X…

 

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 20 commenti

  • cabiria55 ha detto:

    Buo anno…spero che sia un anno pieno di scoperte,di meravigliosi incontri,di dolcezza e serenità! Un abbraccio fortissimo,Sofia.

  • taipan81 ha detto:

    Bella foto… non sono mai riuscito ad immortalare un arcobaleno.

    Goditi la meritata pausa.
    Un abbraccio 🙂

  • Uyulala ha detto:

    @ Sofia:
    tanta serenità e gioia anche a te

    @Taipan:
    Un forte abbraccio che ricambio con piacere

  • Comicomix ha detto:

    Grazie.
    E’ bellissimo.
    Carlo o Mister X o come ti pare…
    ^_^

  • Uyulala ha detto:

    @ Carlo:
    una tenue pennellata di colori in un cielo che si schiarisce. Intingi il tuo pennello in questa tavolozza per i tuoi teneri scarabocchi…

  • Buon anno nuovo, cara webamica dalle tante “sfumature”! 😉

  • Lisa72 ha detto:

    le piccole cose gratis….
    Domenica pomeriggio rientravamo da ReggioEmilia e, nel breve tratto di strada tra 2 gallerie della Cisa, mi sono trovata davanti le cime dei monti innevate che sbucavano dalle nuvole che abbracciavano tutto il versante emiliano…. per me, che la neve non la vedo praticamente mai, è stato un tuffo al cuore ^-^ peccato non fossi preparata e non l’ho immortalato 🙁
    Un caro-caro abbraccio e un augurio di buon riposo!
    Ti voglio bene, Lisa

  • Uyulala ha detto:

    @ Walter:
    ognuno di noi è fatto di tanti colori e di mille sfaccettature. Mi sembra così importante non rinnegarle mai…

    @ Lisa:
    certe immagini e certe sensazioni restano incastonate nel cuore. Mi ricordo come se fosse ieri la sensazione che provavo passando in auto, in Piemonte, nelle campagne autunnali, quando al tramonto la bruma velava la base dei pioppi e ne sfumava dolcemente i colori.
    Ti voglio un gran bene anch’io…

  • riccardo gavioso ha detto:

    quando vedo un arcobaleno mi viene sempre voglia di andare a cercare la pentola con le monete d’oro… poco romantico lo ammetto, ma di questi tempi…

    ti auguro un 2008 meraviglioso

  • Uyulala ha detto:

    @ Riccardo:
    non credere che non ci abbia pensaro anch’io, sai… 😉

  • GG ha detto:

    Che bel post… purtroppo (o per fortuna) nella vita è dato godersi appieno soltanto le piccole gioie arcobaleno…

    p.s. scusa, sono nuovo.. ma che lavoro fai?

  • doc63 ha detto:

    Hai ragione,troppe volte quando lotti duramente e hai poco, arrivano e ti tolgono anche quel poco,gente senza dignitá venduta ai potenti per pochi denari,ma la bellezza della natura e la voglia di vivere non cé la possono rubare.
    Auguro a te e a tutti i tuoi cari che il nuovo anno porti felicitá, salute,amore e soldi.

  • Uyulala ha detto:

    @ GG:
    a volte non riusciamo a goderci neanche quelle…
    Comunque, sono psichiatra.

    @ doc63:
    Ti ringrazio. A volte la tristezza mi assale perché tante cose sono irrimediabili. Cose che non sarebbero tanto gravi se ognuno facesse il proprio dovere e se chi sta in posti di responsabilità rubasse un po’ meno…
    Grazie per gli auguri che ricambio con piacere

  • Oscar Ferrari ha detto:

    Vorrei tanto avere una parte in questo post. È libero il posto di quello che pianta le fragole sui precipizi?

  • Uyulala ha detto:

    @ Oscar:
    Credo che sia libero, si. Anche se, potendo scegliere, mi troverei più a mio agio nei panni di una delle tigri…

  • jayp ha detto:

    Coraggio, faccio il medico e purtroppo le mie ferie sono già finite… Sono reperibile il 31 e giorno 1… Anch’io a volte mi sento tutto il mondo addosso, soprattutto le ansie e le speranze di chi si aspetta il Dr. House o il Dr. Carter di ER. In realtà, è tutto tristemente diverso ed a volte non siamo altro che dispensatori di buoni consigli… A presto… http://www.jaypblog.wordpress.com

  • Uyulala ha detto:

    @ Jayp:
    In bocca al lupo per la reperibilità. Quest’anno, almeno sotto quel profilo, mi è andata meglio.
    Grazie della visita

  • priedavat ha detto:

    Si ha da dire che il raccontino zen riportato l’è propri bellino.

  • merendina ha detto:

    Ciao uyu,…tantissimi aguri di un felice anno nuovo e un abbraccione

  • Uyulala ha detto:

    @ priedavat:
    Le storielline zen mi hanno sempre affascinato molto

    @ Merendina:
    Grazie e tanti auguri anche a te, che ogni anno sia migliore di quello precedente. Un abbraccio!

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 447 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter