FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Dolci colline di primavera

Guardavo distrattamente dal finestrino del treno scorrere il paesaggio, immersa nei miei pensieri.  Eppure quelle immagini, la vista di quei luoghi per me insoliti, è rimasta negli occhi, nella mente e nel cuore.

Dolci colline vedissime ondeggiavano davanti ai miei occhi, l’erba era fresca di primavera e di pioggia. Qua e là, come punteggiatura, case dal tetto spiovente, pietra a vista ed ampie finestre facevano da piacevole contrapunto all’armonico dispiegarsi di colli e valli.

Montoni gonfi di lana guardavano curiosi il passaggio del treno e cavalli magri, dalla schiena arcuata restavano invece indifferenti, col muso tuffato in quell’erba verde brilante.

Piccoli villaggi si adagiavano gentilmente sulle vallate e giovani madri portavano spesa e figli lungo le stradine. Il finestrino del treno diventava una piccola finestra su vite a me ignote, sul quotidiano affanno di persone che quasi sicuramente non incontrerò mai.

I due anziani seduti sulla panchina nei pressi della stazione somigliano nei gesti, nella postura, a tutti gli anziani del mondo seduti all’aperto a guardare e ricordare. I bambini seguono le madri, chiedono con le braccina tese di essere presi in braccio. E’ tutto uguale, dovunque. Nei piccoli gesti comuni delle persone potevo osservare quanto gli esseri umani si assomiglino fra loro.

Il treno passa e arriva a desinazione. Scendiamo. In stazione una voce manda i suoi annunci in una lingua che non conosco, ma con la stessa inflesione formale che sento in ogni stazione.

Nel pullman un’anziana signora ci sorride con molta gentilezza. Beh… forse non è proprio tutto uguale dovunque.

Altri Articoli Che Potrebbero Interessarti:

Cinque Post Presi a Caso:

Ci sono 2 commenti

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 446 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter