Gestire un sito o un blog è un impegno, alla lunga, e per questa ragione alla fine ho diradato le pubblicazioni fino a fermarmi del tutto. Eppure mi è rimasto il desiderio di condividere in rete alcune cose: riflessioni, esperienze, il mio viaggiare in questa vita.

A poco a poco ho perso l’interesse che avevo nei confronti del movimento dei focolari e, mi dispiace dirlo, dei suoi ex membri. Ho conosciuto persone meravigliose fra loro, ma in linea di massima troppo attanagliate dalla paura per poter realmente andare al di là di lamentele – peraltro legittime – su ciò che avevano patito all’interno di questa organizzazione. Perciò penso che non continuerò a scrivere specificamente di questo, anche se un discorso più generale sulla tendenza dell’essere umano di formare e/o partecipare a organizzazioni settarie probabilmente mi capiterà di riprenderlo.

continue reading

Commenti disabilitati su La vita è un verbo