FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Archive for the 'Approfondimenti' Category

11 Settembre 2001 – una occasione mancata

Nel suo libro “Lettere contro la guerraTiziano Terzani raccolse articoli e considerazioni scaturite dall’attentato alle torri gemelle e, nel primo di questi, apparso mi sembra sul Corriere, definì questo tragico evento come “un’occasione”.  Lessi il libro alcuni mesi dopo la sua uscita e ne rimasi folgorata al punto che, prima e unica volta nella mia vita, scrissi all’autore. Gli scrissi una email che, nonostante le vicissitudini dei miei pc e la fine miseranda della casella postale di allora, conservo tutt’ora. L’ho custodita gelosamente e non so neppure perché ora mi decido a pubblicarla, ma eccola:

continue reading

Commenti disabilitati su 11 Settembre 2001 – una occasione mancata

Orgoglio e pregiudizio in Vaticano – riflessioni ed excursus – terza parte – pregiudizi

(Prima parte)

(Seconda parte)

Fin qui ho parlato riferendomi a coloro che appartengono comunque ad una religione o a un pensiero di fede. L’argomento diventa ancora più complesso quando si riferisce a coloro che non sentono il bisogno di spiegazioni trascendenti per colmare le paure rispetto alla malattia, alla sofferenza e alla morte.

continue reading

Commenti disabilitati su Orgoglio e pregiudizio in Vaticano – riflessioni ed excursus – terza parte – pregiudizi

Orgoglio e pregiudizio in Vaticano – riflessioni ed excursus – seconda parte – digressioni varie

(Prima parte)

Le mie riflessioni esulano abbondantemente dal contenuto del libro, che peraltro mi è piaciuto tantissimo, che mi ha fatto riflettere profondamente e che mi ha commossa in molti punti, ma mi hanno anche aperto la strada alla ragione profonda e radicale per cui io non sono più cristiana e con tutta probabilità non lo sarò mai più.

continue reading

2 Comments »

L’ideale del movimento dei focolari. Cosa possiamo recuperare. Gesu’ In Mezzo – terza parte

(Prima parte)

(Seconda parte)

Mi è capitato di avere momenti di comunione simili a quelle sperimentate nelle unità GEN, anche con persone piuttosto diverse da me e anche con chi non condivideva il mio stile di vita o le mie idee. Succede per lo più in un rapporto a due, al di fuori dal movimento non mi è più capitato con più di un’altra persona. Si verificava quando entrambi siamo stati capaci di ascoltare in modo “pulito” l’altra persona, senza preconcetti e senza giudizi, disposti entrambi ad accogliere l’altro così com’è. Così ho imparato, per esempio, che è molto più difficile con persone con le quali le aree di condivisione sono di meno. Questo perché ci sono molti pregiudizi da superare da parte di entrambi e accettare un modo di vivere molto diverso dal proprio non è semplice.

continue reading

6 Comments »

L’ideale del movimento dei focolari. Cosa possiamo recuperare. Gesu’ In Mezzo – seconda parte

(Prima parte)

Però ognuno di noi ha fatto un’esperienza autentica in questo versante. Ad ognuno di noi è capitato di sperimentare un clima veramente speciale, in cui si percepiva un clima diverso, intenso, di amore e di comprensione reciproca completamente al di fuori dalle esperienze fatte in altri àmbiti. E’ un’esperienza che ti droga: fatta una volta diventa molto difficile farne a meno, la ricerchi con tutti, cerchi di costruirla ogni volta che incontri qualcuno del movimento e quando ti piace una persona che non è un interno, hai comunque sempre la segreta speranza che ne entri a far parte per poter sperimentare tutto ciò con lui/lei. Penso che questa sia una componente psicologica importante della spinta al proselitismo che c’è nei membri più onesti e sinceri.

continue reading

2 Comments »

L’ideale del movimento dei focolari. Cosa possiamo recuperare. Gesu’ In Mezzo – prima parte

Vorrei cominciare a scrivere alcuni aspetti della mia esperienza nel movimento dei focolari che mi riservavo di trattare alla fine, ma che è meglio che scriva, molto semplicemente, quando mi vengono in mente. Mi riferisco al fatto che tante cose della spiritualità del movimento mi sono state utili una volta che sono riuscita a ripulirle dalle sovrastrutture religiose, con tutta la ghettizzazione che esse inevitabilmente danno.

continue reading

2 Comments »

L’incapacità di decodificare le emozioni – 5° parte

(1° parte)

(2° parte)

(3° parte)

(4° parte)

Chi esce dalla struttura si trova, spesso improvvisamente, sovraccarico di queste emozioni e sentimenti “negativi” e ne viene spaventato a morte. E’ una delle tante ragioni per cui chi esce si sente spesso sbagliato e cattivo, non è la sola ma è una causa importante di questa percezione di sé.

continue reading

24 Comments »

L’incapacità di decodificare le emozioni – 4° parte

(1° parte)

(2° parte)

(3° parte)

Le parole, come accade per la parola “esperienza”, quando ci si allontana dal movimento hanno due destini: mantengono il significato originario e/o vengono svuotate di ogni significato. Accadono spesso entrambe le cose: la parola mantiene il significato legato al movimento MA quel significato diventa per noi privo di senso e vuoto.

Noi non sappiamo più come chiamare ciò che viviamo perché non possiamo usare la parola “esperienza”.

continue reading

Commenti disabilitati su L’incapacità di decodificare le emozioni – 4° parte

L’incapacità di decodificare le emozioni – 3° parte

(1° parte)

(2° parte)

Quando si esce dal movimento ci si trova in una situazione stranissima. Da un lato si respira un inaspettato senso di libertà, si acquista rapidamente la capacità di vedere gli altri, la vita e gli avvenimenti in modo limpido e non filtrato e questo genera sorpresa, sensazione di irrealtà, euforia, paura. D’altro canto ci si ritrova completamente nudi e privi di punti di riferimento. Si cercano, di solito, altri punti di riferimento. Normalmente questi sono costituiti dalla religione vissuta in modo più comune, più simile ai fedeli non appartenenti ai movimenti. Spesso la si studia per cercare di capire oppure per trovare uno spazio all’interno della fede che sia rispondente alla propria vita interiore. Quest’operazione non riesce a tutti. Spesso ci si rivolge ad altro – altre religioni, altre filosofie – e qualche volta ci si ritrova, semplicemente, staccati da tutto e da tutti in un oceano di emozioni vissute in solitudine.

continue reading

6 Comments »

L’incapacità di decodificare le emozioni – 2° parte

(1° parte)

La conseguenza di cui voglio parlare almeno per accenni, è che a poco a poco la lettura “mistica” del proprio mondo emotivo si frappone e copre, occulta e seppellisce la percezione diretta delle sensazioni e delle emozioni, impedendo loro di trovare una strada diretta attraverso parole più generalmente condivise.

continue reading

1 Comment »

L’incapacità di decodificare le emozioni – 1° parte

Comincio a pubblicare a puntate un articolo che, ahimè, è lunghissimo e la cui lettura sarebbe improponibile tutta d’un fiato. Ancora una volta, le mie osservazioni nascono dalla conoscenza che ho avuto in questi (quasi) 2 anni di persone che hanno lasciato il movimento dei focolari. Ciò che descrivo è, comunque, legato a forme piuttosto importanti di scompensi generati da quest’esperienza. C’è chi è riuscito a mantenere nonostante tutto un equilibrio interiore accettabile e ha potuto ricostruire la propria vita con meno difficoltà e fatica.

continue reading

4 Comments »

Fuori dai “movimenti” – una risposta all’utente DIOAMORE

Inserisco in un post separato una risposta che ho dato all’utente DIOAMORE, risposta ad un suo intervento fatto al post precedente, quello in cui ho inserito un video di un’ex dell’Opus Dei.

continue reading

18 Comments »

“Restiamo Umani” – Vittorio Arrigoni nei cuori dei blogger

Vik a Cagliari

GUERRILLA RADIO, il blog di Vik

Ho conosciuto Vik come blogger alcuni anni fa. L’ho conosciuto solo virtualmente, così come ho conosciuto virtualmente tanti blogger. Ora non ricordo come mi sono trovata a frugare fra i suoi scritti, probabilmente è successo in occasione della morte di Tiziano Terzani, giornalista e scrittore che amavo e amo molto. Vik scrisse per lui un breve saluto all’epoca.

continue reading

11 Comments »

Fuori dal movimento dei focolari: la percezione dello sdoppiamento

Scrivo quest’articolo di getto e quasi senza correzioni. Lo lascio così, con gli eventuali errori ma anche con la freschezza delle idee buttate giù col cuore e non con la premeditazione.

continue reading

149 Comments »

FaceBook e i discorsi sull’Uomo

Qualche giorno fa su FaceBook è nato un interessante scambio di idee in seguito alla pubblicazione di QUESTO LINK ad un articolo di GIORNALETTISMO, al quale ho contribuito come consulente.

Ben presto lo scambio di opinioni si è dirottato dal tema del razzismo (quello è infatti l’argomento dell’articolo) a temi più squisitamente esistenziali. Voglio riproporlo (dopo aver chiesto il permesso ai partecipanti) perché vi ho trovato degli spunti che non vorrei perdere.

Non riporto i commenti all’articolo, ma comincio da quelli che hanno dato origine alla “deviazione”.

continue reading

6 Comments »

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 452 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter