FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Archive for the 'Religioni, Altre Discipline' Category

Mabel Erdozain: PERCHE’ ORA NON SONO IN FOCOLARE?

Ospito nel blog la traduzione italiana della lettera di una focolarina argentina che ha deciso di uscire dal focolare e ha voluto spiegarne le ragioni con una lettera che probabilmente NON verrà letta da tutti i destinatari. Per chi non conosce il movimento e non no conosce il gergo, potete lasciare un commento e cercherò di spiegarne i concetti. Intanto: la parola “popo, popa” è una parola del dialetto trentino e vuol dire “bambino, bambina” ed è il modo con cui nel movimento vengono chiamati i focolarini.

PERCHE’ ORA NON SONO IN FOCOLARE?

Lettera inviata il 5 dicembre 2009 durante l’incontro annuale nella Mariapoli Lia

Mabel Erdozain

continue reading

93 Comments »

Mabel Erdozain: ¿POR QUÉ NO ESTOY HOY EN EL FOCOLAR?

Inserisco qui la lettera originale di Mabel, una focolarina argentina, che spiega le ragioni del suo allontanamento. Posterò subito dopo la traduzione italiana.

¿POR QUÉ NO ESTOY HOY EN EL FOCOLAR?

carta enviada el 5 de diciembre 2009 para el encuentro anual en la Mariápolis Lia

Mabel Erdozain

continue reading

7 Comments »

Le maschere e la sopravvivenza nel movimento dei focolari

In una mail una persona, ex appartenente al movimento, mi ha scritto fra le altre cose questa frase:

[…] devo ammettere che almeno io ho salvato (ma con i maschi era comunque diverso) la mia salute mentale con una po’ di lassità appunto del super-Io ed un rapporto risultante egosintonico per la gestione della distanza tra l’essere ed il dover essere. Certo questo comporta l’uso di maschere, ma, da una parte, quando la maschera diventa pesante uno poi alza i tacchi, dall’altra, come ben insegna Pirandello, nella vita non è l’ultima maschera che indossi.

continue reading

17 Comments »

Leggendo “Queste oscure materie”

Sto affrontando un periodo per me profondamente difficile, per ragioni personali, e come spesso mi capita (e non mi capitava da molti anni) le letture mi stanno aiutando ad affrontarlo. Per tantissimo tempo avevo letto “La storia infinita” di Ende, l’ho letto moltissime volte e l’ho amato al punto che su internet porto il nome di uno dei suoi personaggi.

Ho regalato il mio libro “storico” circa un anno fa, l’ho regalato perché per me era un dono speciale, dal significato speciale. Ma ora, all’improvviso, mi rendo conto che non ce l’ho più con me perché quel libro ha smesso per me di svolgere le sue funzioni. Ho comunque di esso un’altra copia, nuova, con la copertina morbida e senza l’aspetto che ricalcava quello del libro descritto al suo interno. Ma ovviamente non è la stessa cosa.

continue reading

6 Comments »

FaceBook e i discorsi sull’Uomo

Qualche giorno fa su FaceBook è nato un interessante scambio di idee in seguito alla pubblicazione di QUESTO LINK ad un articolo di GIORNALETTISMO, al quale ho contribuito come consulente.

Ben presto lo scambio di opinioni si è dirottato dal tema del razzismo (quello è infatti l’argomento dell’articolo) a temi più squisitamente esistenziali. Voglio riproporlo (dopo aver chiesto il permesso ai partecipanti) perché vi ho trovato degli spunti che non vorrei perdere.

Non riporto i commenti all’articolo, ma comincio da quelli che hanno dato origine alla “deviazione”.

continue reading

6 Comments »

Movimento dei focolari. Commenti ed e-mail tra critiche e confidenze

Vorrei, se mi riesce, fare qualche riflessione sugli effetti che sono scaturiti dalla pubblicazione da parte mia dei post relativi al movimento dei focolari. Ho ricevuto infatti molti feedback in tutto questo periodo, soprattutto all’inizio ma ancora capita che dal form dei messaggi privati riceva delle email in proposito.

continue reading

8 Comments »

La fine del mondo è vicina?

Approfitto sempre di pause dal lavoro per girare in rete come solitamente non ho occasione di fare. Per questo ho trovato una segnalazione su OKNOtizie, ne ho letto l’articolo relativo, ho votato OK (perché francamente mi è piaciuto), mi sono sciroppata i commenti del blog, non ho avuto voglia di leggere quelli su OKNOtizie se non così, qualcuno a casaccio.

Mi riallaccio ad un discorso che già ho fatto in un post, IL MIO NON ESSERE CRISTIANA, e vorrei fare qualche considerazione relativa a quello che ho letto della faina incazzata (bel nick, fra l’altro)

continue reading

17 Comments »

Mt 21,28-32: “I pubblicani e le prostitute vi precederanno nel regno di Dio”

Chi mi legge sa di me alcune cose, una delle quali è che ormai da molti molti anni non sono più cattolica e neanche cristiana. Può perciò sorprendere che io usi frasi tratte dal vangelo. In effetti, visto il mio interesse verso le religioni, questo fatto è tutt’altro che strano.

continue reading

3 Comments »

Movimento dei focolari. Alcune considerazioni sparse: pronunciare i voti – rompere un voto

Ho già scritto della mia difficoltà a proseguire il racconto, ma voglio fare un intermezzo che ha a che fare con gli effetti prodotti dai miei scritti precedenti.

Da questi scritti è nata una bella amicizia in rete con una persona che per molti anni ha “militato” nelle fila del movimento dei focolari a livelli molto più interni del mio. Sul piano personale questa amicizia mi sta dando tantissimo, mi sta arricchendo profondamente e solo per questa ragione devo dire è stato importantissimo rievocare tutto ciò che avrei preferito restasse morto e sepolto.

continue reading

66 Comments »

Il Karma collettivo, la Cina, il Tibet e la libertà individuale e sociale

Avviso:

Il contenuto dell’articolo rispecchia semplicemente il mio pensiero ed esprime solo le mie personali riflessioni. Non ha la pretesa di essere un’analisi storica, religiosa e/o sociale.

 

Ricordo che tempo fa lessi qualcosa del Dalai Lama riguardo all’invasione del Tibet da parte della Cina e grosso modo ciò che esprimeva riguardava il karma collettivo della nazione tibetana.

Sua Santità era infatti convinto che la diaspora dei tibetani causata storicamente dalla suddetta invasione era un effetto karmico collettivo legato alla storia del Tibet stesso.

Teocrazia assoluta per molti secoli, ha vissuto fino alla fine degli anni ’50 in uno stato di un pressoché totale isolamento, favorito anche dalla particolare collocazione geografica, mentre nel remoto passato è stato un crogiolo culturale ricco e fertile.

E’ mia personale opinione che una delle ragioni per cui Sua Santità non abbia mai chiesto l’indipendenza politica alla Cina è legata anche a questo, e non sia solo una scelta politica e diplomatica pure necessaria dalla sua posizione di capo di stato in esilio.

continue reading

7 Comments »

Movimento dei focolari: dissenso e allontanamento

E’ abbastanza curioso che la voglia di scrivere mi sia tornata grazie ad un commento di chi vede i miei post con occhio critico, ma in effetti FABIO in QUESTO COMMENTO mi segnala (forse involontariamente) un sito che non conoscevo e che vorrei che fosse invece conosciuto: FOCOLARE.NET

Ho il grosso limite di non conoscere l’inglese e mi son dovuta limitare a leggere qualcosa scritto nell’area italiana e cercare di decifrare (più che altro a senso) quelle pochissime parole di inglese che mi derivano dai termini scientifici.

continue reading

15 Comments »

Movimento dei focolari: un interessante quesito di Martia (La consideriamo la quinta parte? Diciamo di si)

Fra i commenti del post Chiara Lubich si chiamava Silvia, ne ho trovato due di Martia che molto gentilmente mi ha fornito un punto di vista esterno al movimento di chi ha conosciuto un focolarino. Riporto integralmente i commenti, che mi consentono di fare un discorso che, ahimè, mi verrebbe difficile fare solo in quella sede. Abbiate pazienza perché tutto il discorso è MOLTO LUNGO, ma stavolta non potevo spezzarlo.

continue reading

39 Comments »

Movimento dei focolari – Quarta parte: la simbologia dei colori, gli impegni e come era scandito il mio tempo

Nel prosieguo del mio racconto ho deciso di discostarmi un po’ da quanto scrissi su Clerofobia. Un po’ anche per via delle reazioni che ho suscitato nei post precedenti. Cercherò quindi di semplificare il racconto, nei limiti del possibile, e nei post successivi vedrò di raccontare le cose sganciandomi da quanto pubblicato in passato.

continue reading

12 Comments »

I post sul movimento dei focolari. Alcune considerazioni scaturite dai commenti

Certamente dovevo aspettarmi che i miei articoli sul movimento dei focolari pubblicati proprio a ridosso della morte di Chiara Lubich suscitassero delle reazioni. Vorrei perciò fare alcune considerazioni extra che vanno al di là del racconto di quello che è stato il mio percorso durante la mia appartenenza al movimento stesso.

continue reading

23 Comments »

Movimento dei focolari – Terza Parte: la spiritualità e la tensione alla santità

Proseguo nel racconto della mia esperienza all’interno del movimento dei focolari. Faccio qualche velocissimo accenno ad alcuni aspetti della spiritualità ed esprimo alcune riflessioni che sono scaturite dal mio vissuto di allora. La spiritualità del movimento è molto articolata e complessa. Qui il mio cenno è inevitabilmente parziale e per semplici titoli; ma mi ci son voluti anni per studiarla.

Durante il periodo in cui ero GEN il movimento ha aperto una scuola di teologia, chiamata “università popolare mariana” (il movimento è, come accennava Giuliano nei commenti, un movimento mariano). Sono stata una delle prime persone in assoluto a sostenerne gli esami e le basi teologiche che mi diede, paradossalmente, sono quelle che mi hanno consentito poi successivamente di confutare il credo cattolico.

continue reading

22 Comments »

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 455 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter