FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Pallore estivo

Da qualche tempo soffro d’insonnia. E’ un’esperienza insolita per me, che invece di norma mi addormento non appena metto la testa sul cuscino e per svegliarmi ci vogliono le martellate. Conosco le cause della mia insonnia, ovviamente ce ne vogliono molte per scardinare la mia natura.

continue reading

2 Comments »

It’s Beyond My Control! – Trascende ogni mio controllo –

Le relazioni pericolose è un romanzo molto particolare, da cui son stati tratti alcuni film. Il più noto è quello interpretato nel 1988 da Glenn Close e John Malkovich. Un brano di questo film mi interessa particolarmente, ed è quello in cui Valmont lascia la donna che ama (interpretata da Michelle Pfeiffer) utilizzando come un sinistro mantra la frase “It’s beyond my control!”, “Trascende ogni mio controllo”

continue reading

15 Comments »

Dorian Gray, Oscar Wilde e la gravità del peccato di ipocrisia

A volte scrivo per lenire un dolore. Cerco qualcosa che mi consenta di ricavare da questo un insegnamento. Questo insegnamento l’ho già avuto molti anni fa ma ogni tanto mi si ripresenta in forma nuova.

continue reading

2 Comments »

Un link, un post

Chi ha scritto questo post ha espresso il mio stesso pensiero anche meglio di come avrei fatto io

continue reading

Commenti disabilitati su Un link, un post

Mt 21,28-32: “I pubblicani e le prostitute vi precederanno nel regno di Dio”

Chi mi legge sa di me alcune cose, una delle quali è che ormai da molti molti anni non sono più cattolica e neanche cristiana. Può perciò sorprendere che io usi frasi tratte dal vangelo. In effetti, visto il mio interesse verso le religioni, questo fatto è tutt’altro che strano.

continue reading

3 Comments »

Anna

E’ morta circa due settimane fa.

Da anni sapeva che stava per morire, le cure chemioterapiche l’hanno tenuta in vita oltre ogni previsione. Quando ci riusciva, continuava a venire al lavoro. Ogni volta la guardavo sorpresa, le carezzavo una spalla e le sorridevo. Lei ricambiava il sorriso irrigidendosi un po’ per quel gesto d’affetto a cui non era abituata e che, in fondo, non gradiva.

continue reading

4 Comments »

La selezione innaturale

Le mie son solo sventagliate di idee e riflessioni. Non hanno alcun valore scientifico, né statistico. Solo semplici riflessioni capitate per caso nella mia testa.

Ma riflettevo sulla continua discrepanza tra il detto e i fatti presente almeno nella nostra realtà nazionale, anche se sospetto che sia così anche per altre realtà. Nei paesi industrializzati ci si straccia le vesti per il calo delle nascite e si esorta alla procreazione adducendo ragioni di tipo economico, religioso, sociale.

continue reading

10 Comments »

Quarta parte: l’inconscio, burattinaio delle nostre azioni

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Vai alla terza parte dell’articolo

Mantengo la promessa fatta ieri e mi appresto a rispondere in modo parziale e più che altro discorsivo alla domanda lasciata in sospeso ieri. Come mio solito parlerò facendo esempi e considerazioni.

continue reading

6 Comments »

Terza parte: La “buona fede”, le motivazioni vere e quelle di facciata. Quando si arriva ad un bivio

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Ciò che ho esposto in precedenza e tanti fatti della vita mi hanno portato con gli anni a riconsiderare il valore della “buona fede” e dei comportamenti inconsapevoli. Non mi riferisco a quegli eventi realmente e genuinamente casuali che possono rientrare nella definizione di “sfiga”, mi riferisco a quegli atti commessi “in buona fede” che però son destinati a portare dei danni e conseguenze negative a lungo termine. Come già accennato, Jung nella sua autobiografia scrisse che il ricordo di quei fatti avvenuti tra i suoi 12 e 13 anni, lo aiutarono molto nel comprendere alcune forme di reazioni psicotiche.

continue reading

14 Comments »

L’ipocrisia fin nel profondo della mente. Ovvero la perfidia della buona fede. Seconda parte: gli svenimenti del giovane Jung

Vai alla prima parte dell’articolo

Una volta data una sommaria spiegazione su alcuni meccanismi di difesa, arrivo quindi a spiegare l’altro elemento che ha aiutato la mia riflessione: un momento specifico della storia personale di Jung.

continue reading

14 Comments »

L’ipocrisia fin nel profondo della mente. Ovvero la perfidia della buona fede. Prima parte: i meccanismi di difesa

Inizio con questo post l’esposizione di un articolo piuttosto complesso che mi costringe a pubblicarlo a puntate. Si tratta di un argomento che mi sta particolarmente a cuore perché ravviso nei meccanismi che descrivo (peraltro in modo sommario e – probabilmente – anche semplicistico) la ragione di tante distorsioni nei rapporti interpersonali. Chi ha voglia di seguirmi si prepari. Spero di non essere troppo noiosa…

continue reading

19 Comments »

Le magliette di Lameduck

Lameduck, volevo scriverti un commento in questo tuo post, ma alla fine m’è venuto troppo lungo e ne faccio un post a mia volta.

Ci ho pensato parecchio prima di rispondere al tuo post. Io e te siamo quasi coetanee ed abbiamo vissuto “di persona” (se così si può dire) alcuni fatti molto particolari. Uno fra questi è stato l’evento della protesta degli universitari in piazza Tienanmen a Pechino, con tutto quello che ne è derivato. Non so tu, ma io avevo la TV accesa 24 ore su 24 finchè hanno trasmesso qualcosa. Poi basta, notizie sempre più sporadiche e lontane, qualche doloroso ricordo di tanto in tanto.

continue reading

Commenti disabilitati su Le magliette di Lameduck

L’incompatibilità di troppe regole – ABORTO e EDUCAZIONE alla SESSUALITA’-

Il dibattito sull’aborto torna periodicamente a farsi scottante. Accantonato apparentemente dopo il referendum dell’1981, ripreso sporadicamente in varie riprese, rincomincia a far parlare di sé attraverso la discussa legge sulla fecondazione assistita, con tutti i suoi limiti e le critiche che suscita in entrambe le posizioni “estreme” del dibattito.

In questo post affronterò il tema iniziando da un piano personale per estenderlo ad uno più generale in quanto certe posizioni che io, come tutti, assumo nei confronti della società e delle scelte di etica inevitabilmente nascono da ciò che sono, che ho vissuto e che vivo.

continue reading

6 Comments »

Le scelte

Questo post lo scrissi per commentare la notizia di un omosessuale altoatesino che volle la cancellazione dai registri battesimali (notizia ANSA), atto che viene impropriamente chiamato “sbattezzo”.

E’ da parecchio che penso anch’io di fare questo, più o meno da una decina di anni. In effetti il termine “sbatezzo” è improprio, poichè si tratta di esigere di essere cancellati dai registri battesimali e di non figurare nei calcoli statistici come appartenenti alla chiesa cattolica. Per chi crede nel significato del battesimo, ovviamente gli effetti sacramentali del medesimo non verrebbero meno, ma chi chiede lo “sbattezzo, chiaramente, a questo non ci crede.

continue reading

Commenti disabilitati su Le scelte

Riflessioni sull’essere o NON essere cattolici

La morte del papa ha suscitato molte riflessioni, da parte un po’ di tutti, a prescindere dalla propria fede e dalle posizioni assunte nei confronti del cattolicesimo.

Vorrei in questa sede esporre delle riflessioni del tutto MIE, personali, e peraltro molto intime. Trovo infatti che gli argomenti che hanno a che fare con lo spirito (in modo diretto o indiretto, in modo più o meno limpido o distorto) siano molto più intimi di qualunque altro.

continue reading

Commenti disabilitati su Riflessioni sull’essere o NON essere cattolici

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 444 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter