FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Blogsfera: pensieri sparsi sulla mia esperienza di essere in rete

La famosa puntata di Porta a Porta di cui ho parlato in QUESTO MIO POST continua a suscitare reazioni nel nostro ambiente. Nel mio post, fra l’altro, ha commentato una persona che ha difeso a spada tratta la dottoressa Graziottin senza però centrare il senso del post stesso.

Infatti il mio scritto non aveva lei come bersaglio se non in modo molto marginale ma la trasmissione, eventualmente Bruno Vespa e soprattutto l’abitudine ormai consolidata nel mondo mediatico italiano di dar spazio ai luoghi comuni spacciandoli come approfondimenti utilizzando anche figure professionali che, probabilmente, in altri ambiti sono persone serissime.

continue reading

10 Comments »

Psicoterapia come rapporto non paritario – Affrontare una psicoterapia 4° parte

Comincio col precisare che tendo a preferire il termine UTENTE piuttosto che “paziente” o “cliente”.

Ho già accennato ad alcuni punti che vorrei rimarcare (se non mi riesce di approfondire). Vediamo di affrontare questo:

Il rapporto tra psicoterapeuta e utente è un rapporto sbilanciato.

 

continue reading

10 Comments »

Affrontare una psicoterapia – 3° Il mondo dei privati

Affrontiamo ora il mondo dei professionisti privati. Si tratta in effetti di realtà molto eterogenee in cui vi potrebbe capitare di imbattervi in tutto e il contrario di tutto. Ricordate il film MA CHE COLPA ABBIAMO NOI? (Guardate il trailer fino in fondo: fra le scene ci sono degli stacchi bui di qualche secondo). Nel film il gruppo di terapia analitica, in seguito alla morte dell’analista, si trova a dover cercare un terapeuta che la sostituisca. Il film è da guardare, al di là del fatto che si tratta di un’opera molto divertente, anche perché sottolinea alcuni aspetti delle psicoterapie che poi svilupperò a poco a poco.

Nel film il gruppo si trova ad un certo punto a fare un vero e proprio pellegrinaggio, trovandosi davanti a personaggi bizzarri (uno di questi lo vedrete nei trailer). Ecco, questo è uno dei rischi che si può correre cercando un terapeuta privato, soprattutto per chi abita in una grande città.

continue reading

10 Comments »

Affrontare una psicoterapia – 2° Nel servizio pubblico

Nel primo articolo ho accennato ad interrogativi che hanno a che fare con gli aspetti economici delle psicoterapie. Parlerò di alcune differenze che possiamo riscontrare nel pubblico e nel privato, cominciando a parlare in questo post dei servizi pubblici.

Se per qualche ragione volete scegliere i servizi pubblici:

continue reading

7 Comments »

Affrontare una psicoterapia – 1° aspetti pratici e aspettative

Recarsi da uno psicoterapeuta non è mai una scelta che si intraprende a cuor leggero. Di solito ci si arriva dopo aver patito per un tempo variabile, solitamente lungo, di un disagio che implica comunque difficoltà in alcuni ambiti della nostra vita. Vorrei scrivere qualche spunto per chi si accinge a fare quest’esperienza e per chi ha già in atto un percorso di psicoterapia, cercando di parlare senza ipocrisie.

Non parlerò delle varie scuole di psicoterapia: ce ne sono troppe per poter formulare un discorso organico. Basti dire che più o meno tutte funzionano in mano a terapeuti coscienziosi, sebbene le varie forme di psicoterapia possano dare risultati migliori con alcune patologie o con alcuni utenti piuttosto che in altre circostanze.

continue reading

4 Comments »

L’Adulto e il segreto della sua infanzia violata

Accetto con molto piacere l’invito di Daniele e partecipo anch’io alla catena di post volti a sensibilizzare i lettori sul grande problema degli abusi all’infanzia.

Abusi+mini

continue reading

18 Comments »

Quarta parte: l’inconscio, burattinaio delle nostre azioni

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Vai alla terza parte dell’articolo

Mantengo la promessa fatta ieri e mi appresto a rispondere in modo parziale e più che altro discorsivo alla domanda lasciata in sospeso ieri. Come mio solito parlerò facendo esempi e considerazioni.

continue reading

6 Comments »

Terza parte: La “buona fede”, le motivazioni vere e quelle di facciata. Quando si arriva ad un bivio

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Ciò che ho esposto in precedenza e tanti fatti della vita mi hanno portato con gli anni a riconsiderare il valore della “buona fede” e dei comportamenti inconsapevoli. Non mi riferisco a quegli eventi realmente e genuinamente casuali che possono rientrare nella definizione di “sfiga”, mi riferisco a quegli atti commessi “in buona fede” che però son destinati a portare dei danni e conseguenze negative a lungo termine. Come già accennato, Jung nella sua autobiografia scrisse che il ricordo di quei fatti avvenuti tra i suoi 12 e 13 anni, lo aiutarono molto nel comprendere alcune forme di reazioni psicotiche.

continue reading

14 Comments »

L’ipocrisia fin nel profondo della mente. Ovvero la perfidia della buona fede. Seconda parte: gli svenimenti del giovane Jung

Vai alla prima parte dell’articolo

Una volta data una sommaria spiegazione su alcuni meccanismi di difesa, arrivo quindi a spiegare l’altro elemento che ha aiutato la mia riflessione: un momento specifico della storia personale di Jung.

continue reading

14 Comments »

L’ipocrisia fin nel profondo della mente. Ovvero la perfidia della buona fede. Prima parte: i meccanismi di difesa

Inizio con questo post l’esposizione di un articolo piuttosto complesso che mi costringe a pubblicarlo a puntate. Si tratta di un argomento che mi sta particolarmente a cuore perché ravviso nei meccanismi che descrivo (peraltro in modo sommario e – probabilmente – anche semplicistico) la ragione di tante distorsioni nei rapporti interpersonali. Chi ha voglia di seguirmi si prepari. Spero di non essere troppo noiosa…

continue reading

19 Comments »

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 452 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter