FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Anima nuda

Lo vide avanzare a testa bassa, a passo lento. Nello spazio senza spazio lasciò risuonare leggera una canzone. L’anima nuda era coperta di ferite e cicatrici. A volte le anime sono tanto simili al corpo che hanno appena abbandonato e Lui osservò quanto fossero simili lo sguardo dell’anima disincarnata a quello del corpo che fino a poco prima la ospitava.

continue reading

7 Comments »

Dolci colline di primavera

Guardavo distrattamente dal finestrino del treno scorrere il paesaggio, immersa nei miei pensieri.  Eppure quelle immagini, la vista di quei luoghi per me insoliti, è rimasta negli occhi, nella mente e nel cuore.

continue reading

2 Comments »

Occhi di cristallo

E’ strano. Mi sono sempre innamorata di uomini dagli occhi chiari. Verdi o azzurri, talvolta cangianti, ma sempre molto chiari. Non saprei dire il perché. E’ pur vero che nella mia vita ci son stati pochi uomini, ma erano tutti con gli occhi chiari.

continue reading

10 Comments »

Ancora una volta, La Storia Infinita

Non ho mai capito con precisione perché, ma quando affronto un periodo della mia vita particolarmente impegnativo, uno di quei periodi in cui accusi lancinanti dolori di crescita, prendo ancora il mio libro dalle scritte bicolori, rosse e verdi, e lo leggo a poco a poco.

continue reading

10 Comments »

Sullo scrivere ancora del movimento dei focolari

Sono molti giorni ormai che sto tentando di scrivere ancora sul movimento dei focolari ma sono incappata forse nell’unico aspetto che ancora mi brucia davvero e mi fa seriamente incazzare perché ha pesantemente condizionato la mia vita creando i famigerati cerchi nell’acqua che si sono dilatati per anni ed anni.

continue reading

11 Comments »

Movimento dei focolari – Terza Parte: la spiritualità e la tensione alla santità

Proseguo nel racconto della mia esperienza all’interno del movimento dei focolari. Faccio qualche velocissimo accenno ad alcuni aspetti della spiritualità ed esprimo alcune riflessioni che sono scaturite dal mio vissuto di allora. La spiritualità del movimento è molto articolata e complessa. Qui il mio cenno è inevitabilmente parziale e per semplici titoli; ma mi ci son voluti anni per studiarla.

Durante il periodo in cui ero GEN il movimento ha aperto una scuola di teologia, chiamata “università popolare mariana” (il movimento è, come accennava Giuliano nei commenti, un movimento mariano). Sono stata una delle prime persone in assoluto a sostenerne gli esami e le basi teologiche che mi diede, paradossalmente, sono quelle che mi hanno consentito poi successivamente di confutare il credo cattolico.

continue reading

22 Comments »

“Tecniche” di comunicazione, l’ipocrisia codificata.

Premetto che non sono contraria a studiare le “tecniche” della comunicazione. A suo tempo l’ho fatto e ho cercato di applicarle in campo psicoterapico (ma anche non). In questi giorni però son capitati eventi sgradevoli sul lavoro che mi hanno costretta a sistematizzare delle riflessioni che peraltro faccio ormai da molti anni, forse troppi.

continue reading

15 Comments »

Nel reale e nel virtuale

Sto tentando di scrivere il seguito degli articoli sull’ipocrisia della mente, ma la testa è altrove e per ora ci rinuncio.

Da un po’ di tempo a questa parte mi frullano delle riflessioni relative alla mia vita nel reale e nel “virtuale”. Non amo parlare di “reale” e di “virtuale” in quanto per la maggior parte di noi internauti entrambe le vite sono ugualmente reali, ma non trovando termini che sostituiscano questo modo di definire i due aspetti, accetto di usare questi due termini.

continue reading

11 Comments »

Quarta parte: l’inconscio, burattinaio delle nostre azioni

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Vai alla terza parte dell’articolo

Mantengo la promessa fatta ieri e mi appresto a rispondere in modo parziale e più che altro discorsivo alla domanda lasciata in sospeso ieri. Come mio solito parlerò facendo esempi e considerazioni.

continue reading

6 Comments »

Terza parte: La “buona fede”, le motivazioni vere e quelle di facciata. Quando si arriva ad un bivio

Vai alla prima parte dell’articolo

Vai alla seconda parte dell’articolo

Ciò che ho esposto in precedenza e tanti fatti della vita mi hanno portato con gli anni a riconsiderare il valore della “buona fede” e dei comportamenti inconsapevoli. Non mi riferisco a quegli eventi realmente e genuinamente casuali che possono rientrare nella definizione di “sfiga”, mi riferisco a quegli atti commessi “in buona fede” che però son destinati a portare dei danni e conseguenze negative a lungo termine. Come già accennato, Jung nella sua autobiografia scrisse che il ricordo di quei fatti avvenuti tra i suoi 12 e 13 anni, lo aiutarono molto nel comprendere alcune forme di reazioni psicotiche.

continue reading

14 Comments »

L’ipocrisia fin nel profondo della mente. Ovvero la perfidia della buona fede. Seconda parte: gli svenimenti del giovane Jung

Vai alla prima parte dell’articolo

Una volta data una sommaria spiegazione su alcuni meccanismi di difesa, arrivo quindi a spiegare l’altro elemento che ha aiutato la mia riflessione: un momento specifico della storia personale di Jung.

continue reading

14 Comments »

Passeggiando Lungo le Tracce del Tempo

Come spesso capita, la lettura di altri scritti mi suscita riflessioni, pensieri, tira fuori dei collegamenti fatti a causa di esperienze mie o raccolte da me in questo peregrinare della vita.

Questa volta si tratta di un bellissimo scritto di Stella Rosa Pecci, pubblicato sul sito Olistica di Sergio Corriero.

continue reading

14 Comments »

Una giornata estiva

Solitamente la mattina non ho bisogno di accendere l’aria condizionata. Abbasso i finestrini, accendo il lettore MP3 e mi lascio scivolare sull’asfalto senza troppa fretta, nonostante il palese ritardo. Ma l’aria è pesante, alle 7.30 è già greve e densa. Attraverso il sud della grande distesa pianeggiante e durante il percorso con la coda dell’occhio scorgo le campagne. Fino a poco tempo fa erano dorate, percorse dalle onde dei grani, dei foraggi. E poi a poco a poco tosate come pecore, punteggiate dalle grosse e compatte balle di fieno, cilindriche o a base rettangolare. Oggi l’odore acre e pungente accompagna la visione di una campagna bruciata, nera, brulla, desolata. Il caldo diventa soffocante, gli occhi mi bruciano, feriti dai residui di fumo e dalla vista di quello squallore. La musica nelle mie orecchie è uno stridente contrasto con quanto vedo, sento, percepisco con ogni senso.

continue reading

Commenti disabilitati su Una giornata estiva

Harry Potter e la modernizzazione dei miti ancestrali

E’ da tempo che mi propongo di scrivere qualcosa relativo alla saga di Harry Potter. Siamo quasi arrivati alla dirittura d’arrivo, non manca molto a che il 7° e (sembra) ultimo libro venga pubblicato nell’edizione inglese. In autunno, o al massimo allo scoccare del solstizio d’inverno, anch’io, da perfetta ignorante di quella strana e diffusissima lingua, ne leggerò la traduzione.

continue reading

Commenti disabilitati su Harry Potter e la modernizzazione dei miti ancestrali

Don Juan de Marco- Maestro d’amore

Stanotte, come mi capita spesso ormai, ero insonne. Vado a guardare la TV e trovo un film a causa del quale ho praticamente passato la notte in bianco.

 

Don Juan de Marco- Maestro d’amore
film di Jeremy Leven del 1995, vede come protagonisti un giovane Jonny Deep e un anziano, grasso e sfatto Marlon Brando, con una splendida Faye Dunaway in un importante ruolo d’appoggio.

continue reading

Commenti disabilitati su Don Juan de Marco- Maestro d’amore

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 452 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter