FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Lo sperma cosmico e la creazione dell’Universo

Ho letto solo da poco QUESTO post del blog di MSTATUS.
L’ho trovato interessante al di là del fatto che esprime idee che condivido in pieno anche per il fatto che sottolinea quale sia la REALE posizione di Margherita Hack rispetto allo studio della bibbia nelle scuole.

A suo tempo ero infatti rimasta perplessa quando avevo saputo che la grande astrofisica si era dichiarata favorevole all’introduzione degli studi biblici. Di fatto la sua posizione appare piuttosto diversa. Si tratta infatti di farne uno studio di tipo letterario onde evitare di usare la bibbia come testo scientifico, a sostegno per esempio di tesi creazionistiche come già avviene in alcune aree degli Stati Uniti.

continue reading

Commenti disabilitati su Lo sperma cosmico e la creazione dell’Universo

Abolizione dei privilegi dei parlamentari

Ben volentieri raccolgo l’invito espresso da BLUSFUMATO nel suo blog. In QUEST’ARTICOLO in particolare spiega, in parte di suo e in parte attraverso parole altrui, la necessità di usare i blog ANCHE come movimento d’opinione nella speranza di effettuare cambiamenti su aspetti importanti della nostra società. E’ per questo che ho sottoscritto la
PETIZIONE PER L’ABOLIZIONE DEI PRIVILEGI DEI PARLAMENTARI
Ciò che ho trovato interessante è la possibilità di sottoscrivere in toto o in parte la petizione stessa: essa prevede una richiesta in 5 punti, che possono essere spuntati uno per uno con la possibilità di sceglierli tutti o di sceglierne anche solo uno.
Non ho idea se mai tale petizione potrà avere un risultato. Ritengo però importante, almeno, provarci.

Commenti disabilitati su Abolizione dei privilegi dei parlamentari

In morte di Welby

Alla fine ce l’ha fatta.
Ieri, poco prima della mezzanotte, ha lasciato questa vita Piergiorgio Welby, aiutato da un medico, il dott. Mario Riccio, anestesista e rianimatore presso l’ospedale di Cremona.

 

Ci tengo a precisare che non si è trattato di EUTANASIA, ma di sospensione delle cure, di fatto una rinuncia all’accanimento terapeutico. L’unico atto del medico, a parte quello di sospendere la ventilazione assistita, è stato quello di somministrare un cocktail di sedativi che permettesse a Welby di scivolare verso la morte senza sofferenze.

 

Ho appreso questa notizia per caso, in quanto lo sciopero dei giornalisti ne ha impedito la diffusione, ma il popolo di Internet sa come bypassare le vie ufficiali dell’informazione.

 

Vorrei segnalare un sito, QUESTO.

 

Qui si possono trovare le trascrizioni delle interviste che riguardano gli avvenimenti relativi alla morte di Welby:

 

LE PAROLE DI PANNELLA

 

E’ ANDATO TUTTO COME VOLEVA LUI

 

LA CONFERENZA STAMPA IN DIRETTA

 

L’ULTIMA LETTERA E’ STATA PER IGNAZIO MARINO

 

Riporto questi articoli perchè lasciano parlare direttamente i protagonisti della vicenda.

 

Leggi i commenti presenti sul blog Spirtules

1 Comment »

EUTANASIA

Il tema dell’eutanasia è destinato a riemergere periodicamente alla ribalta dell’interesse nazionale a causa di situazioni “forti” proposte dai media e destinate a scatenare polemiche di tipo etico-filosofico, sociologico, politico e religioso.

 

Il caso di Piergiorgio Welby, con la sua richiesta esplicita e senza mezzi termini di porre fine ad una vita diventata intollerabile ha scatenato una sorta di “guerra etica”. Vorrei provare ad affrontare l’argomento mantenendolo il più possibile al di fuori da tale diatriba.

 

continue reading

1 Comment »

In morte di Oriana Fallaci – ovvero: I morti son tutti buoni

Si stanno già spendendo fiumi di parole all’indirizzo della morte della Fallaci, e il mio post casca in un marasma di voci.

 

Intanto ne segnalo due, di tema diverso, delle quali condivido ogni riga.

continue reading

Commenti disabilitati su In morte di Oriana Fallaci – ovvero: I morti son tutti buoni

Don Juan de Marco- Maestro d’amore

Stanotte, come mi capita spesso ormai, ero insonne. Vado a guardare la TV e trovo un film a causa del quale ho praticamente passato la notte in bianco.

 

Don Juan de Marco- Maestro d’amore
film di Jeremy Leven del 1995, vede come protagonisti un giovane Jonny Deep e un anziano, grasso e sfatto Marlon Brando, con una splendida Faye Dunaway in un importante ruolo d’appoggio.

continue reading

Commenti disabilitati su Don Juan de Marco- Maestro d’amore

Vi presento Joe Black

Scrivo queste righe a caldo, in seguito alla visione di questo film particolarissimo, consigliatomi qualche giorno fa.

Dovendo scrivere, per forza, la trama, la metto in altro formato in modo che chi non vuole leggerla, la salti.

continue reading

1 Comment »

L’uso della parola “comunista”

Ma guarda un po’!
Questa cosa è proprio curiosa. Mi trovo a fare dei test, o dei sondaggi (boh…) via internet, e scopro che sono “comunista”… La cosa mi suscita davvero ilarità perché penso che è piuttosto lontana dal mio modo di vivere la vita di tutti i giorni. Io a dire il vero sarei più sul filo dell’anarchia, non di quella grossolana e inutile di chi mette bombe, ma di quella corrente di pensiero che è convinta che l’essere umano è capace di un’autoregolazione coerente senza un corpus etico esterno, solo quando comincia a osservare la realtà così com’è in modo limpido e privo di qualsiasi tipo di ideologia, politica, filosofica o religiosa. Non sono comunista, quindi. Così come non sono nulla. Sono una che ama pensare con la propria testa e che detesta le ingiustizie.

continue reading

Commenti disabilitati su L’uso della parola “comunista”

Riflessioni sull’essere o NON essere cattolici

La morte del papa ha suscitato molte riflessioni, da parte un po’ di tutti, a prescindere dalla propria fede e dalle posizioni assunte nei confronti del cattolicesimo.

Vorrei in questa sede esporre delle riflessioni del tutto MIE, personali, e peraltro molto intime. Trovo infatti che gli argomenti che hanno a che fare con lo spirito (in modo diretto o indiretto, in modo più o meno limpido o distorto) siano molto più intimi di qualunque altro.

continue reading

Commenti disabilitati su Riflessioni sull’essere o NON essere cattolici

Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Ray Bradbury è stato uno scrittore di fantascienza molto particolare, a tratti profetico, e ha pubblicato la 1° versione di questo libro nel 1951 col titolo di The Fireman e solo due anni dopo con il titolo attuale. François Truffaut nel 1966 ne fece un film, dallo stesso titolo, ed è stato questo film, visto e rivisto molte volte, che mi ha spinto alla fine ad acquistare e leggerne il libro.

continue reading

Commenti disabilitati su Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 455 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter