FEEDATI di me


Dalla parte degli ex:
Movimento dei Focolari, una visione critica

Visualizza gli articoli più recenti

Leggi gli articoli in ordine cronologico


RSS Gordon Urqhuart

RSS Come Ci Vede la Stampa Estera

Cinque Post Presi a Caso

Gli ultimi cinque commenti pubblicati

Views

Nuvola di parole

Aborto, sesso e il potere di chi impone la continenza

E’ da tempo ormai che la discussione sulla legge 194 sta avendo una ripresa e un’accelerata insospettabile fino a qualche anno fa. Questo mi ha indotta a riprendere delle riflessioni che anni fa sembravano inutili, buttate alle spalle del tempo e accantonate tra i fatti acquisiti. Mi aiutano in queste riflessioni due post, quasi antitetici direi, che ho avuto modo di leggere ieri. Il primo che ho letto è di Lameduck, qui nel suo blog; il secondo di Anima Sola, pubblicato su MenteCritica.

continue reading

1 Comment »

Danzando il 2008

La ricorrenza dell’anno nuovo, contrariamente a quella del Natale, la vivo con maggiore intensità. Non è la sola pausa “ritmica” che mi invita a considerazioni sul passato, ne esistono altre per me abbastanza significative:

continue reading

17 Comments »

Nel reale e nel virtuale

Sto tentando di scrivere il seguito degli articoli sull’ipocrisia della mente, ma la testa è altrove e per ora ci rinuncio.

Da un po’ di tempo a questa parte mi frullano delle riflessioni relative alla mia vita nel reale e nel “virtuale”. Non amo parlare di “reale” e di “virtuale” in quanto per la maggior parte di noi internauti entrambe le vite sono ugualmente reali, ma non trovando termini che sostituiscano questo modo di definire i due aspetti, accetto di usare questi due termini.

continue reading

11 Comments »

Roma

Roma rumore di traffico e voci, di passi sull’acciottolato sconnesso. Roma nel profondo di occhi verdi, sguardo di ragazza, perso nel vuoto di pensieri lontani, coda di cavallo, sigaretta fra le dita sottili, seduta rannicchiata sui gradini del Conservatorio.

continue reading

13 Comments »

Ciò che mi manca, Ciò che non mi manca

Mi manca il profumo del cibo mentre attraverso le strade, gli schiamazzi dei bambini per le vie, ed il gioco “campana” o “pincaro” a saltelli su un piede. Il nascondino, Regina Reginella, Pinocchietto fa il mestiere, acchiapparello, figurine, le fionde e le cerbottane, lo “schiaffo del soldato”, i maschi-contro-femmine, le urla sguaiate di giochi scomposti.

continue reading

5 Comments »

Passeggiando Lungo le Tracce del Tempo

Come spesso capita, la lettura di altri scritti mi suscita riflessioni, pensieri, tira fuori dei collegamenti fatti a causa di esperienze mie o raccolte da me in questo peregrinare della vita.

Questa volta si tratta di un bellissimo scritto di Stella Rosa Pecci, pubblicato sul sito Olistica di Sergio Corriero.

continue reading

14 Comments »

Informatori scientifici del farmaco

E’ finita la loro vacanza. Cominciamo a rivederli in sala d’attesa a condividere lo spazio con i nostri pazienti, con le loro borse aziendali ricolme a ricordare Mary Poppins, con i loro sorrisi.

Molti non li amano. Alcuni dedicano loro un lasso di tempo brevissimo e frettoloso. Altri li ascoltano in un reciproco rapporto formale e cortese.

continue reading

15 Comments »

Il Tibet tra politica e religione – Terza e ultima parte


La diaspora tibetana e le lente rivoluzioni del Dalai Lama

Il Tibet ha vissuto per molti secoli in uno stato di isolamento pressoché totale. Finita l’epoca dei continui scambi culturali, con India, Cina e Mongolia in particolare, ha progressivamente irrigidito la propria struttura sociale e ne ha protetto l’identità culturale operando uno strettissimo filtro ai propri confini. Pochissimi gli occidentali ammessi. Fra essi ricordo Heinrich Harrer, l’alpinista austriaco già citato divenuto amico personale del Dalai Lama; e, soprattutto e prima fra tutti, la straordinaria Alexandra David-Néel, esploratrice e studiosa parigina dalla vita indubbiamente ricchissima e fuori dal comune, che peregrinò per tutto l’estremo oriente, tradusse moltissimi testi del buddismo tibetano e contribuì grandemente alla diffusione della cultura di questo popolo in un linguaggio accessibile agli occidentali.

continue reading

Commenti disabilitati su Il Tibet tra politica e religione – Terza e ultima parte

Il Tibet tra politica e religione – Parte Seconda


Incarnazione e RE-Incarnazione

continue reading

Commenti disabilitati su Il Tibet tra politica e religione – Parte Seconda

L’intolleranza della morale comune, la società e la dittatura occulta

A proposito dei baci fra gay

Ho letto molte reazioni su internet relative al fermo subito dai due giovani sorpresi a baciarsi all’ombra del Colosseo, articoli che hanno trattato il tema in modo esauriente e sotto molti punti di vista differenti. Ne segnalo in particolare due:

uno qui, dal blog di mstatus “riti e rituali”

l’altro qui, dal blog di ProfumoLavanda “Mater Natura”

Per questa ragione non voglio entrare tanto nell’argomento legato alla differenza di trattamento tra effusioni omo e effusioni etero, ma vorrei invece spendere una parola per riflessioni che interessano indistintamente tutti, sebbene partano dal mondo omosessuale.

continue reading

1 Comment »

Un lunedì di luglio, al lavoro

Solitamente la mattina non ho bisogno di accendere l’aria condizionata. Abbasso i finestrini, accendo il lettore MP3 e mi lascio scivolare sull’asfalto senza troppa fretta, nonostante il palese ritardo. Ma l’aria è pesante, alle 7.30 è già greve e densa. Attraverso il sud della grande Pianura e durante il percorso con la coda dell’occhio scorgo le campagne. Fino a poco tempo fa erano dorate, percorse dalle onde dei grani, dei foraggi.

continue reading

Commenti disabilitati su Un lunedì di luglio, al lavoro

Una giornata estiva

Solitamente la mattina non ho bisogno di accendere l’aria condizionata. Abbasso i finestrini, accendo il lettore MP3 e mi lascio scivolare sull’asfalto senza troppa fretta, nonostante il palese ritardo. Ma l’aria è pesante, alle 7.30 è già greve e densa. Attraverso il sud della grande distesa pianeggiante e durante il percorso con la coda dell’occhio scorgo le campagne. Fino a poco tempo fa erano dorate, percorse dalle onde dei grani, dei foraggi. E poi a poco a poco tosate come pecore, punteggiate dalle grosse e compatte balle di fieno, cilindriche o a base rettangolare. Oggi l’odore acre e pungente accompagna la visione di una campagna bruciata, nera, brulla, desolata. Il caldo diventa soffocante, gli occhi mi bruciano, feriti dai residui di fumo e dalla vista di quello squallore. La musica nelle mie orecchie è uno stridente contrasto con quanto vedo, sento, percepisco con ogni senso.

continue reading

Commenti disabilitati su Una giornata estiva

Le favole, l’occidente moderno e la censura del processo di crescita

Su segnalazione di un utente di OKNO son venuta ieri a conoscenza di questa proposta di legge

La scelta di approvare questo disegno di legge mi sollecita molte considerazioni.

continue reading

Commenti disabilitati su Le favole, l’occidente moderno e la censura del processo di crescita

Harry Potter e la modernizzazione dei miti ancestrali

E’ da tempo che mi propongo di scrivere qualcosa relativo alla saga di Harry Potter. Siamo quasi arrivati alla dirittura d’arrivo, non manca molto a che il 7° e (sembra) ultimo libro venga pubblicato nell’edizione inglese. In autunno, o al massimo allo scoccare del solstizio d’inverno, anch’io, da perfetta ignorante di quella strana e diffusissima lingua, ne leggerò la traduzione.

continue reading

Commenti disabilitati su Harry Potter e la modernizzazione dei miti ancestrali

Amato e le esternazioni siculo-afghane: spezziamo una lancia

Ormai credo che sulle infelici esternazioni di Amato tutti abbiano detto di tutto e di più. Il mio post perciò giunge annegato da un oceano di commenti, post, articoli, critiche. Vorrei però fare delle osservazioni nate dalle parole di Amato. Tengo a precisare che la mia cultura di provenienza è molto particolare e si discosta notevolmente da quelle di tutto il resto dell’Italia (e, oserei dire, dell’Europa) a causa del particolare stato di isolamento in cui ha sempre versato la Sardegna. Parlo perciò di cose che conosco più per via indiretta che per averle vissute in prima persona.

continue reading

Commenti disabilitati su Amato e le esternazioni siculo-afghane: spezziamo una lancia

Benvenuti nell'armonia tra sacro e profano

Free Burma

Sacro Profano

Nell'armonia degli opposti il sacro è profano e tutto ciò che consideriamo profano profuma dell'incenso del sacro. Non esiste nulla di cui non si possa parlare…

Ci sono 453 articoli e 2,874 commenti.

RSS Pensieri Liquidi

Cerca in questo blog

Da Leggere Prima dell’Uso

Categorie

Creative Commons License

Creative Commons License
I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.



Sito Non raggiungibile


Protected by Copyscape Originality Checker

Lottiamo insieme contro il neuroblastoma



Comprate il libro



Social Networks




Donatella's bookshelf: read

Il Respiro Del Grande Spirito - Canti Degli Indiani d'AmericaDove soffia il vento - Il volto più antico e profondo della cultura "pellerossa" - con una suggestiva documentazione fotograficaUna storia degli Indiani del Nord America - gli uomini dalla pelle rossa - un popolo di guerrieri e mistici innamorati della loro terraDal Popolo degli Uomini - Canti, miti, narrazioni, preghiere degli Indiani del NordamericaMolte vite, un solo amoreMolte Vite, Molti Maestri

More of Donatella's books »
Donatella's  book recommendations, reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists


ViviStats



Flag Counter